IL PROGETTO

ELECTRIC & HYBRID BOAT

 

TAXI BOAT – LIMOUSINE – SERVICE BOAT – TENDER

 

DESCRIZIONE DEL PROGETTO          

L’iniziativa consiste nella progettazione e nella produzione di imbarcazioni eco-sostenibili con una visione globale, vale a dire realizzare ogni componente di ciascuna imbarcazione con l’obiettivo di ottimizzare le prestazioni intese non solo come velocità fine a se stessa, ma focalizzate sull’affidabilità, sulla salvaguardia dell’ambiente marino e urbano, sull’economicità di gestione e di uso, sul confort e perché no sull’estetica.

Il progetto è basato su logiche costruttive altamente innovative che coinvolgono ogni aspetto dell’imbarcazione, dall’opera viva per ottimizzare la navigabilità e l’economia dei consumi, al posizionamento e bilanciamento dei pesi, alla qualità dei materiali impiegati sino naturalmente alle modalità di propulsione che, unitamente allo scafo ed al suo layout, costituiscono novità assolute nel settore della nautica.

I primi modelli, sia delle imbarcazioni ibride che elettriche, sono stati presentati in occasione di alcuni saloni nautici internazionali quali il Festival de la Plaisance di Cannes, il Green Mobility Show di Venezia, il Salone Nautico Lode Na Vode di Praga, il Navigami Expo di Milano, l’Electric & Hybrid Marine Word di Amsterdam, Locarno Boat Show e L’Eco Mobility Flash Mob di Portofino, quest’ultimo in occasione dell’inaugurazione dell’area protetta di Portofino, Santa Margherita e Rapallo.

Il cantiere ha già realizzato, collaudato, omologato e venduto imbarcazioni nelle varie tipologie di modelli, si tratta di:

  • ECO 800 HYBRID LIMOUSIN (m. 8,13 x 2,66)
  • ECO 800 HYBRID TENDER (m. 8,13 x 2,66 )
  • ECO 800 ELECTRIC BIMOTOR (m. 8,13 x 2,66 )
  • ECO 900 ELECTRIC (m. 9,10 x 2,35)

NOVITA’ 2019

  • ECOLUX 850 HYBRID ( m. 8,13 x 2,70 )

In fase di progetto:

*     ECO 600 ELECTRIC BIMOTOR  (m. 6,60 x 2,35 )

*     ECO 600 HYBRID       (m. 6,60 x 2,35)

*     ECO 33 HYBRID         (m. 9,99 x 3,40)

 

IMBARCAZIONE IBRIDA

 

Le caratteristiche dell’innovazione stanno particolarmente nella propulsione e nel programma che la gestisce; infatti sono costituite da un MOTORE ENDOTERMICO turbodiesel di media potenza e ridotte emissioni che consente una buona velocità di crociera con consumi di carburante assolutamente contenuti e da un MOTORE ELETTRICO che consente di navigare in modalità “PURO ELETTRICO” ad una piacevole e rilassante velocità.

Nei momenti di massima richiesta di potenza propulsiva la funzione BOOSTER permette di sommare la potenza del motore endotermico alla potenza del motore elettrico.

La funzione GENERATORE consente di caricare le batterie utilizzando l’energia generata dal motore elettrico durante le fasi di funzionamento del motore endotermico.

Il sistema di accumulo dell’energia per alimentare il modulo elettrico è stato realizzato mediante l’utilizzo di batterie con cellule LI-PO (Litio-Polimeri) riuscendo in questo modo a contenere l’energia adeguata in peso e spazi ridotti.

Lo schema della motorizzazione indica la conformazione dei motori e della trasmissione in LINEA d’ASSE; per la trasmissione con PIEDE POPPIERO l’invertitore (gearbox) è sostituito da un giunto cardanico collegato direttamente al piede poppiero.

 

 

 

IMBARCAZIONE ELETTRICA

 

Innovativo ed ingegnoso, senza ombra di dubbio anche originale, il sistema di propulsione in PURO ELETTRICO; l’involucro che porta l’elica, che può essere chiamato PIEDE, contiene non solo la coppia conica che trasmette il moto all’elica, ma anche il pacchetto del sistema elettronico di gestione oltre al motore elettrico, elementi questi che sono raffreddati direttamente per immersione continua in acqua.

La rotazione del piede collegata al timone permette di effettuare virate in piccoli spazi; il sistema elettronico è collegato ad un display posto in plancia che segnala i dati (temperature, giri, % di carica residua delle batterie, consumi, ecc.); il motore elettrico è collegato al gruppo delle batterie al litio con cellule LI-PO di elevata potenza.

Per concludere questa breve presentazione si ritiene sottolineare i punti focali che caratterizzano l’iniziativa:

  • Realizzare un tipo di propulsione innovativa applicabile a qualsiasi tipo di imbarcazione nel rispetto dell’ambiente marino ed urbano.
  • Massima economicità di gestione e di utilizzo.
  • Dimostrare ed evidenziare ancora una volta le potenzialità tecnologichedell’imprenditoria italiana con prodotti e componenti totalmente italiani.